votami

sito internet

sabato 7 febbraio 2015

Pappardelle con il sugo di lepre

Ingredienti

1 lepre pulita, lavata in più acque e tagliata a pezzi
una cipolla grande e una carota media tritate
2 coste di sedano con qualche foglia di prezzemolo tritate
un rametto di rosmarino con 2 foglie di salvia legati assieme con del filo da cucina
una bottiglia di vino Barolo
una scatola di polpa pronta
2 foglie di alloro
olio evo
un poco burro se si gradisce
sale
pepe
700 gr. pappardelle fresche
una marinata composta da 1 bottiglia di Barolo (meno un bicchiere che servirà in seguito per sfumare), una cipolla media tagliata a fette, un rametto di timo, 1 foglia di salvia, 1 foglia di alloro e un rametto di rosmarino.

Mettere i pezzi di lepre in una terrina con il vino e con  1 cipolla tagliata a fette, il timo, 1 foglia di alloro, 1 foglia di salvia, un rametto di rosmarino per almeno 12 ore.
Passato il tempo necessario, porre in una grande casseruola con 3 o 4 cucchiai di olio con una noce di burro e fare rosolare il trito di cipolla e carota.
Tritare due coste di sedano con un poco di prezzemolo, legare con del filo da cucina un rametto di rosmarino con  due foglie di salvia e unire il tutto in casseruola con il soffritto di cipolla.
Quando si è tutto ben rosolato, unire la lepre, ben scolata, mettendo nella casseruola un pezzo per volta, facendola ben rosolare. Quando la lepre non dà più acqua, sfumare con un bicchiere di Barolo,  fare evaporare, aggiungere ora una scatola di polpa pronta, due foglie di alloro, regolare di sale, dare una macinata di pepe, un mestolo di brodo vegetale o dell'acqua calda, mettere il coperchio e a fuoco dolce fare cuocere per due ore, mescolando spesso e aggiungendo se l'intingolo si restringe troppo,  altro liquido.
Cuocere in abbondante acqua ben regolata di sale le pappardelle, scolarle al dente, condirle con il sugo di lepre, volendo con qualche fiocchetto di burro, ma è facoltativo, spolverare di parmigiano e subito servire.



 
 
 
Con questa ricetta partecipo al contest LaMiaToscana del blog  http://Ibiscottidellazia.blogspot.com/ in collaborazione con VersiliaFormat”
 
 



 

6 commenti:

  1. Grazie cara, ricetta inserita e in bocca al lupo ^_^

    RispondiElimina
  2. che buone!!!!! a quest'ora gia' mi hai fatto venire fame!!! :) bacioni cara ottimo weekend!

    RispondiElimina
  3. Brava Maria Bruna, posso venire a pranzo da te?
    Ti auguro una dolce serata ed una bellissima domenica!
    Un bacio ed un abbraccio Rosa

    RispondiElimina
  4. Una ricetta davvero favolosa, mi sembra quasi di sentirne il profumino.
    Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  5. Che buone le tue pappardelle!!!!

    RispondiElimina
  6. Buonissime queste pappardelle, un perfetto piatto della domenica! Un abbraccio!

    RispondiElimina